Attività immunostimolante dell’aglio sulle vie urinarie

0
404

KS2686Sono stati valutati gli effetti della somministrazione orale dell’aglio essiccato in polvere sull’escrezione di citochine nelle vie urinarie. 60 volontari sani sono stati assegnati random ad uno dei tre gruppi sperimentali: singola dose orale di 1 o di 3 grammi di aglio o placebo. Sono stati prelevati campioni di urina 6 e 24 ore dopo la somministrazione e questi sono stati analizzati relativamente ai livelli di interleuchina-8 (IL-8), interleuchina 12 (IL-12), Tumor Necrosis Factor-alfa (TNF-α), disolfuro di diallile (DADS) e solfuro di diallile (DAS). Dalla sperimentazione è emerso un aumento significativo (verso basale) dei livelli di IL-12 dopo assunzione di 1 e 3 grammi di aglio (p<.001). Nei gruppi trattamenti con aglio in polvere (1 e 3 gr) le variazioni tempo-dipendenti dei livelli di IL-12 erano significativamente differenti da quelle registrate nel gruppo placebo (p<.001). In entrambi i gruppi trattamenti con aglio i livelli urinari di IL-8 e TNF-α non differivano significativamente da quelli registrati nel gruppo placebo (p>0,017). In nessuno dei momenti successivi all’assunzione di aglio sono stati rilevati nelle urine DADS e DAS. Dosi orali di aglio assunte tradizionalmente aumentano quindi i livelli urinari di IL-12 che è un potente stimolatore delle risposta immunitaria di tipo Th-1. Gli autori della sperimentazione concludono osservando che questi risultati incoraggiano ulteriori studi finalizzati a indagare il ruolo immunostimolante dell’aglio nel tratto urinario e i suoi potenziali utilizzi terapeutici in ambito urologico. Ricerca realizzata da associati a: Department of Urology, Ceyhan State Hospital, Ceyhan, Adana, Turchia.

Alma E, Eken A, Ercil H, Yelsel K, Daglioglu N. The effect of garlic powder on human urinary cytokine excretion. Urol J 2014;11(1):1308-15.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here