Funzioni cognitive: benefici dell’estratto di Pinus radiata ricco in flavonoidi

OLYMPUS DIGITAL CAMERAUn estratto ottenuto da Pinus radiata ricco in flavonoidi, con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, si è rivelato in grado di migliorare la memoria di lavoro negli adulti sani. In presenza di lesioni cerebrali traumatiche (TBI) l’incremento accentuato dell’ossidazione e dell’infiammazione è risultato associato ad esiti cognitivi più compromessi. E’ stato quindi realizzato questo studio clinico di fase II, randomizzato e controllato, con lo scopo di indagare la sicurezza, la compliance e l’efficacia dell’estratto da Pinus radiata nel migliorare il funzionamento cognitivo nelle persone colpite da lieve trauma cranico. Sono stati inclusi nello studio 60 adulti che hanno subito un trauma cranico lieve fra 3 e 12 mesi prima del reclutamento nello studio e che presentavano difficoltà cognitive persistenti [punteggio CFQ (Cognitive Failures Questionnaire) > 38]; i partecipanti sono stati assegnati random al trattamento con l’estratto di pino (1000 mg/die) o placebo per 6 settimane. In seguito tutti i partecipanti hanno assunto estratto da Pinus radiata per ulteriori 6 settimane, seguite da 4 settimane di placebo. Compliance, effetti collaterali, fallimenti cognitivi, memoria episodica e di lavoro, sintomi post-concussivi e l’umore sono stati valutati al basale e dopo 6, 12 e 16 settimane. Dalla sperimentazione è emerso che l’assunzione dell’estratto di pino è risultata sicura e ben tollerata. Trend e analisi breakpoint hanno evidenziato una significativa riduzione dei disturbi cognitivi dopo 6 settimane [punteggio medio CFQ, IC95%, estratto da Pinus radiata verso placebo -6,9 (-10,8 a -4,1)]. Sono stati stimati miglioramenti nella frequenza dei fallimenti cognitivi auto-riportati fino alla settimana 11, mentre poi si sono stabilizzati. Altre misure di esito hanno mostrato alcune tendenze positive, ma senza raggiungere la significatività. Gli autori della sperimentazione concludono osservando che nei pazienti che hanno subito lieve trauma cranico, la supplementazione con estratto da Pinus radiata è risultata sicura e ben tollerata e può migliorare le funzioni cognitive (evidenza di classe IIB). Ricerca realizzata da associati a. National Institute for Stroke and Applied Neurosciences, School of Rehabilitation and Occupation Studies, AUT University, Auckland, Nuova Zelanda. Theadom A, Mahon S, Barker-Collo S, McPherson K, Rush E, Vandal AC, Feigin VL. Enzogenol for cognitive functioning in traumatic brain injury: A pilot placebo-controlled RCT. Eur J Neurol 2013, Aug;20(8):1135-44.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Medicina Integrata © 2017 Tutti i diritti riservati