L’agopuntura migliora la QoL e i sintomi della fatica cancro-correlata

Sono stati valutati gli effetti dell’agopuntura sulla fatica cancro-correlata (CRF) in pazienti con cancro al seno. Si è trattato di uno studio clinico pragmatico, randomizzato e controllato nel corso del quale è stata comparata l’agopuntura con i trattamenti usuali. Sono stati reclutati nello studio 302 pazienti ambulatoriali con tumore al seno, 75 dei quali sono stati assegnati random alle cure tradizionali e 227 al trattamento con agopuntura in aggiunta ai trattamenti tradizionali. L’agopuntura è stata applicata una volta la settimana per 6 settimane. Il gruppo con trattamento convenzionale ha ricevuto un opuscolo con informazioni sulla fatica cancro-correlata e sulla sua gestione. Quale principale misura di risultato è stata adottata la variazione della stanchezza generale a 6 settimane, misurata attraverso MFI (Multidimensional Fatigue Inventory). Altre misure secondarie di risultato comprendevano le scale HADS (Hospital Anxiety and Depression Scale) e FCA-CTG-QoL (Functional Assessment of Cancer Therapy-General quality-of-life scale) e una scala sulle aspettative di efficacia dell’agopuntura. I dati sono stati valutati sulla base di criteri ITT (intention-to-treat). 246 dei 302 pazienti hanno completato le sei settimane di studio. La differenza nel punteggio medio generale relativo alla fatica tra coloro che hanno ricevuto l’agopuntura e chi non ha ricevuto questo trattamento era -3,11 (IC95% da -3,97 a -2,25, p <.001). L’intervento con agopuntura ha migliorato tutti gli altri aspetti relativi alla fatica misurati attraverso MFI, ad esempio la fatica fisica e quella mentale (effetto dell’ agopuntura rispettivamente -2.36 e -1.94, p <.001 per entrambi), l’ansia e la depressione (effetto dell’agopuntura rispettivamente -1.83 e -2.13, p <.001 per entrambi) e relativamente alla qualità della vita (effetto sul benessere fisico 3.30; effetto sul benessere funzionale 3,57 [p <.001 per entrambi]; effetto sul benessere emozionale 1.93, p =. 001; effetto sul benessere di relazione sociale 1.05, p <.05). Gli autori della sperimentazione osservano che l’agopuntura risulta essere un intervento efficace per la gestione dei sintomi associati a fatica cancro-correlata e per migliorare la qualità della vita dei pazienti stessi. Ricerca realizzata da associati a: School of Nursing, Midwifery, and Social Work, University of Manchester, Regno Unito. Molassiotis A, Bardy J, Finnegan-John J, Mackereth P, Ryder DW, Filshie J, et al. Acupuncture for cancer-related fatigue in patients with breast cancer: A pragmatic randomized controlled trial. J Clin Oncol 2012, Dec 20;30(36):4470-6.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Medicina Integrata © 2017 Tutti i diritti riservati