Alimentazione naturale dallo svezzamento all’adolescenza. I prodotti biologici sulla tavola del bambino

0
459

978-88-481-2798-1_3La nutrizione è uno dei fattori determinanti della salute umana e Giulia Fulghesu nel suo nuovo libro approfondisce i temi della “Alimentazione naturale dallo svezzamento all’adolescenza. I prodotti biologici sulla tavola del bambino”.
L’alimentazione del bambino, dallo svezzamento alla seconda infanzia, è molto importante per la sua salute futura. Esiste un rapporto tra l’alimentazione nei primi anni di vita e lo stato di salute in età adulta: il sistema di alimentazione della prima e seconda infanzia influenza il metabolismo del bambino e dell’adulto che diventerà, anche a distanza di cinquant’anni. La base fondamentale per il mantenimento della salute è un’alimentazione corretta fin dai primi giorni di vita, insieme a una educazione alimentare che permetta ai bambini di acquisire il concetto di salute come bene prezioso. Con lo svezzamento il neonato intraprende il distacco dalla madre, indispensabile per crescere e conoscere il mondo intorno a sé. L’alimentazione non riguarda solo l’accrescimento fisico dei nostri figli, riguarda anche il loro mondo psicologico con sentimenti ed emozioni e il modo di mettersi in relazione con l’ambiente. Gli alimenti provenienti da agricoltura biologica garantita, privi di residui chimici, con un elevato contenuto in vitamine e sali minerali, sono i più indicati per un organismo in rapida crescita. Questo libro intende proporre un’informazione di base sugli alimenti e sull’alimentazione dei bambini dallo svezzamento all’adolescenza, allo scopo di facilitare il compito ai genitori che vogliono compiere scelte alimentari consapevoli e positive. La seconda edizione è stata riveduta e aggiornata seguendo i risultati delle più recenti ricerche scientifiche sull’argomento.

L’autore

Giulia Fulghesu psicoterapeuta, specializzata in terapia analitica presso la LI.S.T.A. (Libera Scuola di Terapia Analitica) di Milano. Laureata in psicologia clinica. Dietista.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here