Secondo la Commissione errori, ci sono stati 570 casi di presunta malasanità in 3 anni

medico cartella clinicaSono complessivamente 570 i casi di presunta malasanità – tra errori del personale e disfunzioni – arrivati all’esame della Commissione errori e disavanzi sanitari da aprile 2009 a dicembre 2012. In 400 casi si è registrata la morte del paziente. È quanto evidenzia la Relazione conclusiva della Commissione. Si tratta – precisa la Relazione – di episodi che spesso derivano non solo dagli operatori, ma da disservizi, carenze, strutture inadeguate, inefficiente servizio di eliambulanza, lunghe attese al pronto soccorso, difficoltà di trasferimenti del paziente da un ospedale a un altro, casi di infezioni ospedaliere. Negli ultimi anni sono aumentati in maniera significativa i procedimenti penali per casi di presunta malasanità, caratterizzati, in generale, da un bassissimo numero di condanne.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Medicina Integrata © 2017 Tutti i diritti riservati