14 novembre – Prima Giornata Nazionale dell’Agopuntura

1836

Giornata_Nazionale_AgopunturaIl 14 novembre, per la prima volta in Italia, sarà celebrata la Giornata nazionale dell’Agopuntura. L’evento è promosso dalla Federazione italiana delle società di agopuntura (Fisa) – che coordina la maggioranza delle associazioni, delle scuole e dei medici agopuntori italiani – in occasione della ricorrenza dell’iscrizione di agopuntura e moxibustione nella lista rappresentativa del patrimonio culturale dell’umanità dell’Unesco.
L’agopuntura è una tecnica terapeutica ormai diffusa in tutto il mondo, anche in Occidente. In Italia per legge essa può essere esercitata soltanto dai laureati in medicina e chirurgia abilitati alla professione. Inoltre è stata inserita nei Livelli essenziali di assistenza nella Regione Toscana e in Emilia Romagna.
Soprattutto negli ultimi anni la ricerca nel settore dell’agopuntura si è sviluppata in misura consistente: è aumentato il numero degli studi clinici pubblicati su riviste internazionali e si stanno anche realizzando studi preclinici con l’obiettivo di chiarirne meglio i meccanismi di azione. Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato l’efficacia di questa terapia in diverse condizioni cliniche e la sua sicurezza, se è praticata da personale esperto.
Questi sviluppi però non sono ancora sufficientemente conosciuti. “La maggioranza della popolazione o non conosce nulla dell’agopuntura oppure la considera un trattamento senza alcuna validità scientifica – spiega il presidente della Fisa Carlo Maria Giovanardi – Con questa iniziativa, organizzata per la prima volta nel nostro paese, intendiamo avvicinare il cittadino al medico agopuntore per colmare questo vuoto di informazione, oltre che ovviamente per informarlo sulle reali possibilità terapeutiche e sui limiti di questa terapia non farmacologica”.

La Giornata Nazionale dell’Agopuntura sarà articolata come segue:
– apertura degli ambulatori dei medici agopuntori che aderiscono all’iniziativa al pubblico per informazioni, visite e trattamenti gratuiti;
– incontri pubblici presso strutture private e pubbliche a carattere informativo sull’agopuntura.

L’elenco dei medici che partecipano alla giornata nazionale è consultabile sul sito della Fisa.

Mariella Di Stefano