Congresso ARTOI, tutto pronto per la X edizione

0
297

Tutto pronto per la decima edizione del congresso internazionale organizzato da ARTOI (Associazione Ricerca Terapie Oncologiche Integrate), in programma a Roma dal 12 al 14 Novembre 2021, un importante momento di incontro e confronto sul tema dell’oncologia integrata, che vedrà la partecipazione di medici da tutto il mondo.

Un’occasione da non perdere anche per i pazienti

L’oncologia integrata è ormai una realtà consolidata a livello internazionale, europeo e nazionale, sia nella pratica clinica sia nella ricerca. Si tratta di una realtà formata da strutture, centri, esperienze e attività concrete, che sarà descritta e messa a disposizione degli operatori, dei clinici, dei ricercatori in un grande congresso internazionale. Non solo: il X Congresso ARTOI – Oncologia Integrata: Orizzonte del III Millennio rappresenta un importante momento anche per i pazienti. L’evento, infatti, non è aperto solo a medici e personale sanitario, ma anche al paziente che abbia interesse verso gli aspetti innovativi delle terapie oncologiche integrate, che voglia approfondire le sue conoscenze e diventare più consapevole delle possibilità che la realtà di ARTOI e dell’oncologia integrata a livello internazionale offrono, per migliorare la qualità di vita del paziente oncologico.
Per questo motivo, ARTOI ha deciso di riservare 40 posti per i pazienti, al costo speciale di 50 Euro + Iva per le tre giornate (sia online sia in presenza).

I pazienti oncologici o i loro familiari che desiderano partecipare approfittando dell’offerta speciale possono contattare l’associazione all’indirizzo mail segreteria@artoi.it. Il pagamento potrà essere corrisposto sul posto.

Nuova location per la sessione mattutina del 12 novembre

I lavori del Congresso si apriranno Venerdì 12 Novembre con una prima sessione mattutina di interventi e con la la presentazione, in prima nazionale, del libro “Integrative Oncology Manual: principles and clinical experiences”. Il volume sarà illustrato dal professor Massimo Bonucci, presidente ARTOI, e da Francesco Marino, medico omeopata e agopuntore. Tali sessioni si terranno presso l’Università La Sapienza sede Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea, Via di Grottarossa, 1035/1039, 00189 Roma (RM) (Building Universitario) , Aula 01.

La sessione pomeridiana, che si trasferirà all’Hotel Crowne Plaza di Roma, sarà invece dedicata a due grandi tematiche: Epigenetica e Covid e Medicina Integrata e Covid. Di particolare interesse sarà l’intervento di Giampietro Ravagnan e Annarita Stringaro sulle recenti scoperte scientifiche su Polidatina e Covid-19.

Nei giorni 13-14 Novembre l’evento si svolgerà interamente presso l’Hotel Crowne Plaza. Tema centrale della giornata del sabato il microbioma, dalla relazione del professor Alessio Fasano alla Lectio Masgitralis del professor Franco Berrino sull’importanza della nutrizione, fino all’ampio spazio dedicato agli studi clinici in oncologia integrata.

La giornata conclusiva prevede, infine, la “Consensus conference di trattamenti integrati”, un momento di scambio che darà l’opportunità di mettere in comune le esperienze cliniche di esperti in terapie oncologiche integrate provenienti da diverse aree geografiche, allo scopo di trovare una sintesi terapeutica condivisa.

Congresso ARTOI, alcune informazioni utili

L’evento si svolgerà in doppia modalità, online e in presenza, ed è rivolto a medici, ricercatori, studenti e pazienti che abbiamo interesse negli aspetti innovativi delle terapie oncologiche integrate. Obiettivo del meeting è quello di promuovere collaborazioni nazionali e internazionali per ricerche interdisciplinari, cliniche e precliniche.

Per partecipare occorre essere muniti di Green Pass o di un tampone rapido effettuato almeno 24 ore prima dell’evento.

Per ulteriori informazioni sul congresso, sul programma e sugli speakers, consulta il sito dell’evento e la pagina Facebook di Artoi