Flebite da infusione, efficace l’aloe vera

0
1031

Pubblicata su Phytotherapy Research, arriva dalla Thailandia la prima revisione sistematica ad ampio raggio (“umbrella review”) con successiva metanalisi degli studi clinici che hanno valutato l’effetto dell’aloe vera su diverse condizioni di salute (“Aloe vera and health outcomes: An umbrella review of systematic reviews and meta‐analyses”)
L’aloe vera è stata ampiamente utilizzata per secoli nella medicina tradizionale di tutto il mondo. Le ricerche ne hanno confermato diverse attività farmacologiche: proprietà antibatteriche, antisettiche, antinfiammatorie e lassative.

In Europa e negli Stati Uniti, somministrazioni orali di estratto e di lattice di aloe vera vengono indicate per contrastare la stitichezza e il gel è stato anche commercializzato come integratore alimentare per diverse condizioni, come il controllo glicemico nel diabete, malattie intestinali e febbre. Inoltre, l’Organizzazione mondiale della Sanità ha pubblicato una monografia dedicata al gel di aloe vera che ne riassume l’uso topico per il trattamento di piccole ferite e di malattie infiammatorie della pelle.

Tuttavia, l’efficacia di questa pianta si basa principalmente sulla teoria scientifica o sul suo uso tradizionale, piuttosto che su prove cliniche. I ricercatori thailandesi hanno dunque deciso di affrontarne lo studio sulla base di rigorose indagini scientifiche. La loro ricerca sui principali database ha portato a individuare un totale di 71 studi, che hanno preso in considerazione 11 indicazioni. La maggior parte degli studi non ha prodotto risultati convincenti e conclusivi riguardo all’efficacia dell’aloe vera, ma c’è un’eccezione notevole. Tre delle sperimentazioni incluse nella revisione supportano i benefici degli estratti di questa pianta nella prevenzione della flebite da infusione e della flebite indotta dalla chemioterapia.

Si tratta di un risultato importante, dato che la flebite da infusione è una delle complicanze più comuni della terapia endovenosa. Questa condizione colpisce dal 20 al 70% dei pazienti ricoverati in ospedale che ricevono terapia endovenosa e non viene efficacemente risolta dai trattamenti standard.

Sadoyu, Saranrat, et al. Aloe vera and health outcomes: An umbrella review of systematic reviews and metaanalyses. Phytotherapy Research (2020).