Efficacia dello zenzero e di altri aromaterapici contro la nausea postoperatoria

Turmeric root and powderLa nausea postoperatoria (PON) è una complicanza comune dell’anestesia e della chirurgia. I farmaci antiemetici per i pazienti ad elevato rischio di PON possono ridurla ma non impedirla. In questo studio sono stati esaminati gli effetti dell’aromaterapia come trattamento per pazienti con PON dopo chirurgia ambulatoriale. L’ipotesi primaria degli sperimentatori era la superiorità (verso inalazione di placebo) dell’aromatoterapia con (1) olio essenziale di zenzero, (2) con una miscela di oli essenziali di zenzero, menta verde, menta piperita e cardamomo, oppure verso (3) alcol isopropilico. L’ipotesi secondaria ipotizzava che l’efficacia dell’aromaterapia dipendesse dall’agente utilizzato. Si è trattato di uno studio clinico randomizzato che ha coinvolto pazienti che avevano riportato nausea post-anestesia trattati in un centro chirurgico ambulatoriale. Sono stati inclusi pazienti adulti in grado di dare il consenso e con nessuna storia di problematiche di coagulazione o di allergia agli agenti utilizzati per l’aromaterapia. I pazienti con un livello di nausea compreso fra 1 e 3 (su una scala descrittiva verbale 0-3) hanno ricevuto (con modalità random) un tampone di garza saturato con uno degli agenti previsti, con richiesta di inalare profondamente 3 volte; il livello di nausea è stata rimisurato 5 minuti dopo. Gli antiemetici in profilassi o post-nausea sono stati dati ai pazienti come ordinato dai medici o come richiesto dal paziente. Sono stati sottoposti a screening un totale di 1151 persone; 303 delle quali presentavano nausea e sono state arruolate (26,3% del totale) mentre sono stati analizzati i risultati di 301 persone (26,2% del totale; 99,3% di quelle coinvolte). La variazione dei livelli di nausea è risultata significativa per le persone che hanno assunto la miscela (p < 0.001) e lo zenzero (p = 0,002), questo verso la soluzione salina ma non per l’alcol (p<0,76). Il numero di farmaci antiemetici richiesti dopo l’aromaterapia è risultato essere significativamente inferiore (sempre verso soluzione salina) con zenzero e miscela aromaterapica (rispettivamente p = 0.002 e p < 0.001). Gli autori concludono osservando che l’aromaterapia è efficace come trattamento per la nausea postoperatoria e, sulla base dei risultati ottenuti, sono giustificati ulteriori studi. L’aromaterapia è quindi un promettente trattamento della nausea post operatoria che combina vari vantaggi, l’economicità, la non invasività e il fatto che può essere gestita e controllata direttamente dai pazienti al bisogno. Ricerca realizzata da associati a: Carolinas Medical Center University, Charlotte NC, USA. Hunt R, Dienemann J, Norton HJ, Hartley W, Hudgens A, Stern T, Divine G. Aromatherapy as treatment for postoperative nausea: A randomized trial. Anesth Analg 2013, Sep;117(3):597-604.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Medicina Integrata © 2017 Tutti i diritti riservati