Ansia, insonnia, stress, depressione: un corso per capire come trattarli con la fitoterapia

0
108

L’Istituto Superiore di Fitoterapia promuove il corso ‘Fitoterapia integrata nel trattamento di ansia, insonnia, stress, depressione’. L’appuntamento è per il 18 novembre a Milano, presso la Fondazione Accademia di Comunicazione. Relatore Donato Virgilio, medico chirurgo esperto in fitoterapia

Si parla spesso di ansia, stress, depressione, di come prevenire i disturbi e di come curarli, ma non ci si preoccupa di capire chi è il soggetto, come aiutarlo e cosa rende ogni malato un caso singolo.

In questa ottica diventa interessante cercare di cogliere quali sono gli aspetti caratteristici di una persona, tali da poterne indirizzare la lettura cosiddetta ‘biotipologica’ e, attraverso questa, intravedere i meccanismi che collegano le emozioni e le perturbazioni emotive ad alterazioni fisiche e neurovegetative prevedibili e decifrabili. Ciò significa poter far leva su alcune classi di argomenti e quindi avere strumentari a disposizione, utili per aiutare il malato.

In questa direzione va il corso Fitoterapia integrata nel trattamento di ansia, insonnia, stress, depressione’, promosso dallIstituto Superiore di Fitoterapia.

Il corso, in programma il 18 novembre presso Fondazione Accademia di Comunicazione a Milano, via Savona 112/A, sarà tenuto da Donato Virgilio, medico chirurgo esperto in fitoterapia, e tratterà le seguenti tematiche:

  • Le basi neurofisiologiche: brevi cenni sulle strutture anatomiche cerebrali
  • Stress, ansia, depressione, insonnia, nevrosi, disturbi di panico, forme psicotiche: diagnosi differenziale finalizzata alle possibilità di intervento
  • I neuromediatori (serotonina, dopamina, noradrenalina, acetilcolina): reazioni neurovegetative, relazioni con i farmaci sia tradizionali che fitoterapici
  • Le somatizzazioni: forme psicosomatiche e somatopsichiche
  •  Le principali biotipologie: interazioni tra stati emotivi e reazioni somatiche
  •  Indirizzi terapeutici personalizzati in fitoterapia
  •  l principali fitoterapici utilizzabili caso per caso e relative associazioni sinergiche
  •  Possibili effetti collaterali. Controindicazioni e limiti.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Fitomedical e la Fondazione Accademia di Comunicazione. Per informazioni, clicca qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here