Ginseng nordamericano, memoria di lavoro e schizofrenia

Alcune evidenze suggeriscono che una preparazione a base di ginseng nordamericano, con una ben definita composizione di ginsenosidi attivi nota come HT1001, può migliorare la funzione cognitiva. Gli autori della sperimentazione sottolineano il fatto che le persone con schizofrenia mostrano un marcato deficit di memoria di lavoro, che si ritiene essere predittiva di esito funzionale in questa popolazione. Questo studio è stato disegnato per caratterizzare l’effetto di HT1001 sulla memoria di lavoro in un gruppo di individui con schizofrenia a decorso stabile. Si è trattato di uno studio clinico in un doppio-cieco e controllato verso placebo che ha coinvolto 64 persone che soddisfacevano i criteri DSM-IV per la schizofrenia. I pazienti sono stati assegnati random al trattamento con ginseng nordamericano HT1001 o placebo per 4 settimane. La memoria di lavoro verbale e la memoria di lavoro visiva sono stati valutati al basale e alla fine del trattamento, rispettivamente attraverso LNSt (Letter-Number Span Test ) e VPt (Visual Pattern Test). I sintomi e gli effetti collaterali dei trattamenti sono stati misurati al basale e post-trattamento. A conclusione della sperimentazione è emerso che la memoria di lavoro visiva era significativamente migliorata nel gruppo trattato con ginseng nordamericano HT1001, ma non nel gruppo placebo. Inoltre, i sintomi extrapiramidali sono risultati essere significativamente ridotti dopo 4 settimane di trattamento con ginseng nordamericano HT1001, mentre nessuna differenza è stata osservata nel gruppo placebo. Secondo gli autori della sperimentazione i risultati ottenuti forniscono una solida base per ulteriori indagini sul ginseng nordamericano HT1001 come terapia aggiuntiva nella schizofrenia, per migliorare la memoria di lavoro e per la riduzione degli effetti collaterali associati ai trattamenti farmacologici. Il ginseng nordamericano HT1001 potrebbe rivelarsi veramente utile per migliorare la funzionalità in questa popolazione.

Ricerca realizzata da associati a: Department of Psychiatry, Queen Mary Hospital, University of Hong Kong, Hong Kong, S.A.R., Cina.

Chen EY, and Hui CL. HT1001, a proprietary North American ginseng extract, improves working memory in schizophrenia: a double-blind, placebo-controlled study. Phytother Res. 2012, Aug;26(8):1166-72.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Medicina Integrata © 2017 Tutti i diritti riservati