Quinta settimana nazionale dello Shiatsu, in programma dal 18 al 25 settembre

1795

shiatsu“Shiatsu tra Arte e Scienza”: questo il tema della quinta settimana nazionale dello Shiatsu, in programma dal 18 al 25 settembre 2016. L’Arte per la Salute dall’antica origine orientale si propone come il ponte ideale, sulla strada del benessere psicofisico, tra due mondi che non possono dimenticare la loro origine comune. Eventi, studi aperti e incontri divulgativi su tutto il territorio italiano nell’intenso programma dei sette giorni, organizzato dalla FISieo.

«Lo Shiatsu – spiega Dorotea Carbonara, presidente della FISieo -, è in grado di stimolare un riequilibrio che interessa simultaneamente sia il corpo fisico sia gli aspetti psichici ed emozionali. Favorisce lo sviluppo di un nuovo atteggiamento mentale e di uno stile di vita capace di preservare e stimolare un nutrimento profondo di tutto l’essere umano, e un’armonica relazione con l’ambiente circostante».

«Insomma lo Shiatsu – conclude Nadia Simonato, responsabile della Settimana nazionale -, disciplina che arriva dall’Oriente, integrandosi con i concetti di Arte e Scienza, anzi rappresentando un ponte ideale tra due mondi dall’origine comune, ha la possibilità di moltiplicare gli effetti di riequilibrio energetico, che sono alla base del concetto di benessere, antico, moderno e contemporaneo».