Pneimed: Scienza, filosofia antica ed esercizi

Family doctorLa rivista scientifica internazionale Explore, The Journal of Science and Healing, ha pubblicato i risultati di una nostra ricerca su un campione di partecipanti ai corsi di Meditazione ad indirizzo Psiconeuroendocrinoimmunologico (PNEIMED)1. Lo studio dimostra che partecipare a un corso PNEIMED riduce in modo netto i sintomi d’ansia, depressione, auto-svalutazione e somatizzazione. Lo studio dimostra anche una riduzione statisticamente significativa dei livelli di cortisolo, il principale ormone dello stress, sia a livello basale che sotto stimolo. La ricerca, realizzata assieme ad Andrea Minelli dell’Università di Urbino, a Marcello D’Errico ed Elisa Ponzio dell’Università Politecnica delle Marche, alle psicologhe Raffaella Cardone, Monica Mambelli e Marisa Cemin e al medico Anna Giulia Bottaccioli, ha preso in esame 125 adulti in buona salute, in prevalenza medici, psicologi e altri operatori sanitari che, negli ultimi 5 anni, hanno frequentato i corsi PNEIMED. Sono stati studiati, all’inizio e alla fine del corso (che dura 30 ore complessive in 4 giorni consecutivi) con SRT, un test psicologico internazionalmente validato, mentre a un sottogruppo è stato applicata anche l’analisi del cortisolo salivare, sia a livello basale sia in condizioni di stress mentale acuto, indotto all’inizio e alla fine del corso. Chi aveva partecipato al corso, alla fine dell’addestramento, aveva, rispetto ai controlli, una minore produzione complessiva di cortisolo sia basale che sotto stimolo: insomma aveva imparato ad essere più tranquillo e fiducioso di sé e a gestire al meglio la reazione di stress.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Medicina Integrata © 2017 Tutti i diritti riservati